Ipertrofia muscolare Che cos’è e quali sono i rischi

 È un dato di fatto che esiste una maggiore consapevolezza sociale di migliorare le condizioni fisiche generali rispetto a qualche anno fa; Tuttavia, è anche vero che questa nuova preoccupazione per il nostro corpo ci porta a fissare obiettivi e disegnare strategie per raggiungerli che non sono sempre sani e possono persino portare a problemi. In questo senso, qualsiasi personal trainer a Barcellona , essendo una delle città in cui si svolgono le maggiori competizioni sportive, sarà in grado di confermare come è cresciuta la domanda di ipertrofia muscolare. Ma cos’è e cosa comporta?

Indice dei contenuti

  • Cos’è l’ipertrofia muscolare?
  • Quali tipi di ipertrofia muscolare ci sono?
  • Come evitare di danneggiare l’ipertrofia muscolare?

Cos’è l’ipertrofia muscolare?

L’ipertrofia muscolare è l’aumento delle dimensioni delle fibre muscolari e, quindi, del muscolo stesso. In effetti, i sintomi più comuni riscontrati durante il processo di ipertrofia sono i seguenti:

  • Tensione nelle fibre muscolari.
  • Infiammazione (correlata all’uso di ormoni).
  • Aspetto di lesioni micromuscolari.

È molto comune in quegli atleti che praticano modalità sportive come il bodybuilding o il sollevamento pesi, ma come hai visto nella lista che ti abbiamo appena presentato, questa immagine di muscoli iper-sviluppati non è sempre legata alla buona salute e alla buona muscolatura .

L’ipertrofia coinvolge più muscoli, ma anche più peso, quindi, per raggiungere questo aspetto, le pratiche più comuni sono:

  • Aumento dell’assunzione di proteine ​​nella dieta.
  • Consumo di integratori alimentari.
  • Allenamento fisico.
  • Uso dell’ormone.
  • Età (il più grande sviluppo muscolare si verifica nell’adolescenza).

Quali tipi di ipertrofia muscolare ci sono?

Aumentare le dimensioni e il volume dei muscoli non è qualcosa di negativo o dannoso; infatti, al di là delle competizioni di bodybuilding, l’ipertrofia ci consente anche di migliorare le nostre condizioni fisiche generali e sviluppare una maggiore forza muscolare se ci sentiamo deboli e vogliamo migliorare la nostra capacità di agire, anche per svolgere compiti tipici della nostra vita quotidiana.

LEGGERE  Jumbo presenta la collezione Sportswear con il designer José Jhan

Tuttavia, il problema non si trova nell’obiettivo, ma nel modo in cui raggiungiamo tale obiettivo. Ed è a seconda di quel percorso che troviamo due diversi tipi di ipertrofia muscolare da sviluppare:

  • Ipertrofia muscolare fisiologica : l’aumento dei muscoli si ottiene attraverso esercizi di allenamento e sviluppo muscolare.
  • Ipertrofia muscolare patologica : l’aumento dei muscoli è legato allo sviluppo di malattie come la sindrome di Kochern o all’uso di steroidi e anabolizzanti.

Come puoi immaginare, è nel caso dell’ipertrofia muscolare patologica quando sviluppiamo problemi per la nostra salute.

Come evitare di danneggiare l’ipertrofia muscolare?

Per raggiungere il nostro obiettivo di migliorare le nostre condizioni fisiche generali e in particolare i nostri muscoli, è necessario seguire una serie di esercizi e linee guida che in modo equilibrato ci consentono di raggiungere il nostro obiettivo senza superare determinati limiti o confini.

In questo senso, oltre ad avere una consulenza professionale da parte di specialisti in sport e salute, dobbiamo rispettare i seguenti aspetti:

  • Dieta sana ed equilibrata . È importante rispettare l’apporto adeguato di nutrienti per sviluppare l’ipertrofia muscolare senza modificare altri valori.
  • Eseguire routine sportive senza sforzi eccessivi e dove i gruppi muscolari da lavorare sono vari per evitare il sovraccarico.
  • Rispetta le rotture del nostro corpo . Dobbiamo alternare i giorni di riposo e di attività, mantenendo almeno due giorni alla settimana per il recupero muscolare.
  • Evitare di consumare integratori vitaminici .

L’esercizio fisico è estremamente benefico per la nostra salute, ma portare questa pratica all’estremo in modo errato può rovinare i nostri muscoli. Non possiamo esercitare in alcun modo, dobbiamo prendere in considerazione qual è l’allenamento e il modo giusto per raggiungere ogni obiettivo con la salute.

LEGGERE  Sotoculturismo: che cos'è?